Film italiani con sottotitoli tedeschi

Ogni terzo giovedì del mese

2018 - I semestre



18.01.2018, 20:00

LA TERRA DEI SANTI

Italia 2015, Durata: 89 min, Regia: Fernando Muraca
Attori: Valeria Solarino, Lorenzo Indovina, Ninni Bruschetta e altri

“Che cosa succederebbe se sottraessimo i figli ai mafiosi?” Con quest’audace proposta Vittoria, di professione pubblico ministero, vuole intaccare il ruolo delle donne nella Mafia. Anche se le strutture patriarcali sono determinanti nell’organizzazione criminale, sono le donne che preparano i loro figli al loro futuro ruolo”.
Caterina, moglie di Alfredo, ricercato boss della ‘Ndragheta, ha educato il figlio Pasquale in modo che diventi in futuro un capo clan. Assunta, la sorella più giovane, ha già perso il marito nella guerra tra le bande criminali e vede il figlio Giuseppe prendere la stessa strada del padre. Tuttavia, per ordine di Alfredo, deve sposare contro la sua volontà suo cognato Nando. In questa società chiusa irrompe Vittoria, un magistrato proveniente dal Norditalia. Vittoria ha un obiettivo: rompere il silenzio delle donne.
“Spesso sono i film sulla Mafia e sulla ‘Ndragheta null’altro che film di genere. Ma io non volevo fare un film di questo tipo. Fin dall’inizio sentivo il bisogno di raccontare la storia dal punto di vista delle figure femminili perché mi sembrava più interessante e senza precedenti. Nelle famiglie calabresi non funziona molto diversamente”. [Fernando Muraca]
15.02.2018, 20:00

THE SPECIAL NEED

Italia/Germania/Austria/Francia 2013, Durata: 84 min, Regia: Carlo Zoratti
Attori (che interpretano se stessi): Carlo Zoratti, Alex Nazzi, Enea Gabino e tutti quelli che incontrano nel loro viaggio

Una fiction documentaria su un giovane mentalmente disabile a confronto con il tema della sessualità può diventare imbarazzante, o diventa un film simpatico come è successo in questo caso.
A trent’anni Enea ha un posto di lavoro, ma anche un problema, o meglio una necessità: vorrebbe avere un rapporto sessuale. Una questione per nulla facile, essendo mentalmente ritardato. Ma a che cosa servono gli amici? Carlo e Alex infatti vogliono aiutarlo. E così si mettono in moto per realizzare con grande sensibilità il sogno di Enea.
Sulla loro strada incontrano sia ostacoli inaspettati, sia inconsuete offerte di aiuto: episodi che, incidentalmente, mettono in evidenza quella che la nostra società ritiene “normale”. Ma soprattutto Enea conquista le simpatie degli spettatori nel suo tentativo di soddisfare questo suo intimo desiderio.
15.03.2018, 20:00

FAI BEI SOGNI

Italia/Francia 2016, Durata: 134 min, Regia: Marco Bellocchio
Attori: Bérénice Bejo, Valerio Mastandrea, Fabrizio Gifuni e altri

Come si sente un ragazzino quando, ad appena nove anni, intuisce che l’amata mamma si è suicidata, mentre gli adulti cercano appena di avvicinarlo a rate alla verità. Tutta la vita si trascinerà questo peso e si chiederà che cosa sia successo veramente quello giorno fatale.

Nel momento in cui Massimo si appresta a sgomberare l’appartamento del padre appena scomparso e trova delle cose che gli fanno passare in rassegna tutta la sua vita, deve confrontarsi anche con il trauma della sua infanzia.
Il suo lavoro di rinomato giornalista, che racconta quello che succede agli altri, era forse una necessità per poter nascondere a se stesso la propria incapacità di avere rapporti emozionalmente profondi e di innamorarsi.
Ora questo sgombero definitivo gli causa attacchi di panico che lo portano a conoscere l’affascinante internista Elisa. Una chance per liberarsi dai demoni del passato? Massimo deve affrontare la sua verità.
19.04.2018, 20:00

DIVORZIO ALL'ITALIANA

Italia 1961, Durata: 195 min, Regia: Pietro Germi
Attori: Marcello Mastroianni, Daniela Rocca, Stefania Sandrelli e altri

In tempi in cui il divorzio era vietato, mentre il delitto d’onore rimaneva quasi impunito, si potevano escogitare magari idee strampalate. Questo è il complesso tematico dal quale Pietro Germi prende spunto per il film diventato da tempo un classico della commedia all’italiana.

Nel matrimonio del barone Cefalù (Marcello Mastroianni) è ormai svanito qualsiasi entusiasmo e il suo cuore batte ora per la giovane Angela (Stefania Sandrelli). Dopo aver fantasticato più volte l’omicidio della moglie, ispirato da un articolo di giornale gli viene l’idea di trovarle un amante. Però quando finalmente ci riesce e un pittore si appassiona per lei, il piano del barone, che cerca di sorprendere la coppia in flagrante, non va in porto.
17.05.2018, 20:00

LA VITA È BELLA

Italia 1997, Durata: 116 min, Regia: Roberto Benigni
Attori: Roberto Benigni, Nicoletta Braschi, Giorgio Cantarini e altri

Si può raccontare l’Olocausto in forma di commedia? Che ciò sia possibile con un personaggio come Hitler, lo hanno dimostrato Chaplin e Lubitsch nei loro capolavori. Ma fare dell’eccidio, organizzato industrialmente, della popolazione ebrea l’oggetto di una commedia? Può riuscire? Il film di Benigni rimane un evento ambivalente, un racconto ambientato in un periodo terribile che cerca di trovare con sensibilità delle immagini particolari per mantenere la dignità delle vittime.
All’inizio degli anni ‘30 Guido, con espedienti originali, riesce a conquistare la sua amata Dora. La rapisce poco prima del fidanzamento e fonda con lei una famiglia. Lui apre una libreria, lei è maestra di scuola. La loro vita potrebbe continuare felicemente, se la coppia con il figlioletto Giosuè non incappasse nelle deportazioni naziste.
Per proteggere il figlio dalla crudele realtà, Guido lo illude facendoli apparire la deportazione e il lager come un gioco di enormi dimensioni, nell’ambito del quale loro devono seguire attentamente le regole per vincerlo.
“Il film, un inno alla forza della fantasia e alla volontà di sopravvivenza, inizia come un trascinante idillio con sfumature fiabesche e termina in un’orrenda tragedia in cui il riso rimane congelato in un riflesso doloroso”. (Lexikon des internationalen Films)
21.06.2018, 20:00

UN BACIO

Italia 2016, Durata: 102 min, Regia: Ivan Cotroneo
Attori: Rimau Ritzberger Grillo, Valentina Romani, Leonardo Pazzagli e altri

Un emarginato o una personalità speciale? In gioventù nessuno lo può affermare con certezza di se stesso. Alla ricerca di una risposta Lorenzo, Blu e Antonio si ritrovano isolati dai loro coetanei. Lorenzo è omosessuale e si rifugia in fantasie di autoaffermazione, Blu è considerata la sciattona della scuola perché si dice che abbia avuto un rapporto sessuale di gruppo con quattro uomini, e l’introverso Antonio, che pur essendo un ottimo giocatore di pallacanestro, è ritenuto quasi un ritardato.

Tra i tre sorge una profonda amicizia e in piena solidarietà riescono a difendersi dal mobbing e a trovare insieme un’irrefrenabile gioia di vivere.
Il loro rapporto si inclina quando Lorenzo, valutando erroneamente la situazione, cerca di avvicinarsi eroticamente ad Antonio e Blu scopre la verità sulla sua “avventura” sessuale.
Un dramma giovanile, che con leggerezza e immagini gioiose racconta l’insorgere e lo spezzarsi di una grande amicizia, fornendo un quadro sensibile dei sentimenti dei ragazzi di oggi.